PROFILO PROFESSIONALE: 
L’indirizzo Tecnico Tecnologico si articola in un percorso di studi di cinque anni e si conclude con il conseguimento del diploma in istituto tecnico settore tecnologico
elettronica e elettrotecnica.

Il perito tecnico, competente nell’ambito dell’elettronica ed elettrotecnica , oltre a possedere un’adeguata cultura generale accompagnata da valide capacità linguistico-economiche, dovrà possedere ampie conoscenze dei sistemi di elaborazione dei segnali, analogici e digitali, del settore degli automatismi, e soprattutto dei moderni sistemi di telecomunicazioni.

ATTIVITÀ EXTRA-CURRICOLARI:

  • Corsi di informatica per conseguimento certificazioni EIPASS
  • Visite aziende settore industriale
  • Corsi di Inglese per il conseguimento certificazione Anglia AIM AWARDS – esame in sede
  • Tornei sportivi di calcetto, pallavolo e basket
  • Incontri/dibattiti con esperti del mondo del lavoro e dell’università
  • Ulteriori certificazioni a seconda dei diversi progetti attivati per ogni anno scolastico
    • Creatore pagine WEB
    • Assembaltore di PC
    • Esperto legge 626 sicurezza luoghi di lavoro
    • Disegnatore C.A.D
  • WEB, assemblatore di PC, esperto 626, disegnatore CAD)

P.C.T.O. Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento ex Alternanza Scuola Lavoro

  • Stage in aziende industriali e ditte impiantistica-manutenzione
  • Corsi C.A.D.
  • Corsi Droni
  • Creatore Pagine WEB

 SBOCCHI OCCUPAZIONALI:

  • Accesso a tutte le facoltà universitarie
  • Professioni proprie del titolo
  • Libera professione Perito Tecnico
  • Impiego presso aziende pubbliche e private in particolare
    aziende del settore industriale Alenia, Eni, Vestas, Arcelor Mittal, Cementir
  • Concorsi nelle Forze Armate e Pubblica Amministrazione
  • Insegnante Tecnico Pratico di laboratorio I.T.P.
  • Assistente Tecnico Amministrativo A.T.A. c/o istituti scolastici
  • Collaboratore Scolastico C.S.

 PIANO DI STUDI